Babbo Natale

Babbo Natale è un modello da imitare perché unico, affidabile e autorevole.

Ci avviciniamo al Natale e in questo particolare periodo dell’anno un personaggio è sempre sulla bocca di tutti: Babbo Natale.

Santa Claus è riuscito nell’impresa di restare impresso indelebilmente nella memoria delle persone e, di fatto, è riusiuto a realizzare quello in cui molte aziende ed imprenditori si cimentano quotidianamente: personal branding efficace.

PERENDIAMO ESEMPIO!

Cosa rende Babbo Natale un brand inconfondibile e riconosciuto a qualsiasi latidutide e longitudine della terra? La leggenda di Santa Claus risale al VI secolo e si è tramandata fino ai giorni nostri.

Le caratteristiche distintive di Babbo Natale lo rendono un caso di personal branding perfetto: unico player sul mercato delle consegne dei doni natalizi.

I 6 TRATTI DISTINTIVI DI BABBO NATALE

Possiamo individuare 6 caratteristiche che contraddistinguono Babbo Natale:

  1. Capacità di ascolto. Nessuno metterebbe mai in dubbio la capacità di Babbo Natale di ascoltare i desideri espressi dai bambini. Allo stesso modo le aziende dovrebbero mettersi in ascolto dei possibili clienti. L’ascolto attivo è certamente un’abilità determinante per essere interessati invece che cercare di essere (inutilmente) interessanti.
  2. Fiducia. I bambini sanno che babbo Natale manterrà la promessa fatta. La fiducia consolida il rapporto. Aziende e professionisti devono creare fiducia. Come? Mantenendo fede alle promesse fatte ai propri possibili clienti. Questo è l’unico modo per risultare credibili.
  3. Beneficio reale generato. I bambini sanno che sotto l’albero, il 25 dicembre, troveranno i regali portati da Babbo Natale e si sentiranno soddisfatti e felici. Risolvere un problema genera nelle persone queste emozioni: soddisfazione e gioia. In questo modo le aziende verranno percepite come utili e avranno un vantaggio competitivo (U.S.P.) notevole sulla concorrenza.
  4. Coerenza. Babbo Natale non finge di essere la Befana né cerca di improvvisarsi diverso per accontentare i desideri (volubili) del mercato: lui è così da più di mille anni! La coerenza è un altro elemento chiave per costruire un  brand duraturo nel tempo: chi si rivolge ad un’azienda lo fa perché sa di trovare una determinata competenza in un determinato e specifico settore.
  5. Autorevolezza. Babbo Natale è il massimo esponente del suo campo, questo lo rende autorevole. L’autorevolezza si alimenta grazie ad una strategia di comunicazione efficace, alla soddisfazione dei clienti e alla capacità di rispondere velocemente ai loro bisogni.
  6. Autenticità. Babbo Natale non si è trasformato nel tempo in qualcosa che non era. Diventare un brand di riferimento autentico significa non fingere ma dare risalto alla nostra parte più vera e autentica.

Se vuoi che la tua azienda diventi un punto di riferimento nel tuo settore, nel piano marketing non può mancare la parte in cui definisci le azioni per costruire un brand efficace!

 

 

Scrivi qui il tuo commento.

WhatsApp chat