Social network

Nell’era dei social network essere presenti con la propria attività su Facebook, Instagram, Linkedin e quant’altro è diventata oramai un’abitudine, quasi una moda oserei dire, più che una vera necessità. Certamente i social network sono strumenti che, se ben utilizzati, possono anche portare ottimi risultati.

ESSERE PRESENTI NON BASTA

Il solo fatto di essere presenti sui social network non da nessuna garanzia di incrementare il proprio volume di affari. In primo luogo perchè anche la maggior parte dei competitors saranno presenti e, soprattutto, perchè i social network sono strumenti che vanno utilizzati secondo delle regole precise, altrimenti non hanno efficacia.

DEFINIRE LA STRATEGIA

I social network vanno utilizzati come veri e propri strumenti di marketing se vogliamo che siano efficaci. È dunque necessario definire preventivamente una ben definita strategia di comunicazione per evitare di investire tempo e denaro e non raggiungere l’obiettivo desiderato.

I 7 ERRORI DA EVITARE

Ecco un elenco con gli errori più comuni che si possono compiere quando si entra nel mondo del social marketing:

  1. Lanciarsi nel social marketing senza avere nessun concetto di marketing. Utilizzare i social network per la tua attività significa comunicare e questo è, per definizione, l’aspetto findamentale del marketing. Quindi una presenza efficace sui social implica  lo studio e l’applicazione di concetti di marketing.
  2. Considerare i social network come “marketing” e non come strumenti di “mix marketing”. I social network sono uno strumento operativo di una strategia di marketing già esistente, non vivono “in un mondo parallelo” rispetto a ciò che accade nella tua attività.
  3. Non definirsi in modo chiaro al proprio pubblico. Non dedicare tempo a definire cos’è la tua azienda, definire qual’è il tuo prodotto o servizio, definire cosa dire e come dirlo, definire la mission e la vision (valori) aziendali rende la presenza sui social poco efficace.
  4. Assenza di una strategia complessiva. Un errore comune è quello di concentrarsi sullo strumento più in voga in un dato momento tralasciando la strategia e gli obiettivi che ci si prefigge di raggiungere.
  5. Voler utilizzare tutti i social network. Non tutti gli strumenti sono adatti a comunicare il tuo messaggio, risulta essere più efficace scegliere quei social network che sei in grado di presidiare efficacemente e che avranno quindi la forza di portarti risultati.
  6. Non misurare le performance degli investimenti. Occorre misurare la metrica della conversione: vendi a partire da ciò che comunichi. È fondamentale stabilire una modalità per verificare i risultati ottenuti rispetto a quelli attesi per poter così correggere ciò che non funziona o potenziare quello che sta portando migliori risultati.
  7. Non essere comunque presente sui social. Puoi decidere di non essere presente sui social, ma ricordati che del tuo business si parla in ogni caso. Esistono conversazioni su ciò che fai anche se tu decidi di non volerle ascoltare.

Pensa alla strategia prima che alla tecnologia. (R. Good)

COME ESSERE PIÙ EFFICACI?

Ci sono una serie di azioni che aiutano ad essere più efficaci sui social network, per esempio:

  • Impara dai tuoi competitors
  • Controlla le pagine rilevanti
  • Studia quello che funziona
  • Testa, sperimenta ma, soprattutto, verifica

Essere presenti sui social vuol dire entrare in relazione con le persone. Cerca di essere presente ma non invadente, comunica “alla pari” e, soprattutto, cerca sempre di comunicare qualcosa di utile ai tuoi interlocutori (valore aggounto).

Evita gli errori che abbiamo visto precedentemente e cerca di applicare le azioni appena elencate. In questo modo, se hai definito una strategia di marketing, i social network saranno uno strumento utile per raggiungere i tuoi obiettivi.

Scrivi qui il tuo commento.